COMUNICATO 9
17 settembre 2000

Comunicati precedenti

Ufficio stampa
IMCO
Intenational
Mistral Class
Organization
ITALIA

tel. ++ 39 91 6844483
fax 6843785
E-mail: albaria@tin.it

SCHEDE AZZURRI:
Alessandra
Sensini


Riccardo
Giordano


 

Prima Pagina Ŕ un servizio di Albaria per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

 

WWW.
albaria.com
sailingalbaria.it

Vela: Olimpiadi di SYDNEY - WINDSURF maschile e femminile

sydneyisaf.gif (4948 byte)OTTIMO ESORDIO DI ALESSANDRA SENSINI NELLE PRIME DUE PROVE DI OGGI
Si accendono i riflettori sulla vela italiana nella prima giornata di regate olimpiche grazie al buon esordio di Alessandra Sensini che dopo le prime due delle 11 regate in programma si Ŕ portata in seconda posizione della classifica provvisoria ad un punto dalla tedesca Lux Amelie e davanti alla sua diretta avversaria la neozelandese Barbara Kendall. Alessandra Sensini, la grossetana portacolori del club Albaria di Palermo, che gode i favori del pronostico, ha dimostrato di essere piu` forte delle pressioni e dell`assenza di vento. Nella prima regata ha pagato un po` l`emozione. E` partita per prima, ma a meta` gara e` scivolata in quarta posizione, prima di chiudere al terzo posto. La seconda regata e` stata invece un monologo, con Alessandra in testa al gruppo (29 nazioni) dall`inizio alla fine. A rovinare l`esordio nella classe maschile ci ha pensato il vento, che fino a ieri aveva spazzato costantemente la baia com medie di 50 km/h e che invece e` completamente sparito all`apertura delle competizioni. L`assenza di vento, invece, ha fatto vittime illustri fra gli uomini delle tavole a vela. Per anticipare gli avversari (40 nazioni) il padrone di casa, e favorito per l`oro, Lars Kepplich e` incappato in una partenza anticipata. Ha steccato anche il campionissimo neozelandese Aaron McIntosh. Non e` andata meglio all'azzurro Riccardo Giordano. Nella prima regata e` partito male (30), ma ha chiuso in rimonta (25). Molto meglio la seconda regata, grazie a una partenza discretamente riuscita (12). A meta` gara Giordano era riuscito a portarsi fino al sesto posto, ma alla fine si e` dovuto accontentare dell`undicesima posizione. <<E` impressionante come sia sparito improvvisamente il vento - sottolinea l`atleta palermitano - e per questo hanno pagato dazio campioni come Kepplich, McIntosh, Kaklamanakis. Sono entusiasta delle prove disputate da Alessandra Sensini con questo vento. Per le mie capacitÓ senza un alito di vento e` dura>>.

Il Soling di Celon, De Luca e Paoletti, che hanno terminato l`unica prova giornaliera ultimi (16). Male il Tornado dei fratelli Bodini, rei di una partenza anticipata nella prima regata e solo dodicesimi nella seconda. Ma c`e` ancora tempo per recuperare e fasciarsi la testa sarebbe stupido, anche perche` il vento tipico di Sydney non puo` essere sparito per sempre e il valore degli equipaggi italiani presto verra` fuori.

INFORMAZIONI VARIE
Calendario - programma
Atleti Partecipanti
nelle classi Mistral: Maschile - Femminile
ISAF World Ranking (30.08.2000) Mistral Men - Mistral Women

Informazioni importanti dalla base organizzativa

Mappe e Campi di regata
Alessandra Sensini medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atlanta 1996
Grazie al windsurf la vela azzurra ha conquistato a S
avannha una medaglia dopo ben 12 anni la prima nella storia della vela italiana ad essere vinta da una donna